www.mdspescara.it

Messaggio
Savate PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 05 Luglio 2009 08:49

VISITE ATTIVITA’ SPORTIVA PROFESSIONISTICA
• Visita di base (visita medica, ECG a riposo, ECG dopo sforzo, IRI,spirometria, esame urine)
• Visita neurologica con EEG
• Visita ORL
• Visita oculistica con fundus
• Visita cardiologa
• Esame ergometrico
• Esami ematochimici
* Ogni atleta dovrà sottoporsi a visite ogni 6 mesi
* Annualmente: + RM cerebrale + visita odontoiatrica
* Dopo ogni KO con perdita di coscienza o KOT: è prevista una nuova visita di idoneità
* Donne al primo tesseramento: accertamento cromosomico del sesso
* Donne: ecografia pelvica e mammaria + test di gravidanza nelle 2 settimane prima di incontri
* Negli sport di contatto l’EEG viene effettuato all’atto della prima visita, in caso di superamento dei limiti temporali stabiliti per le visite di rinnovo affiliazione (oltre i 30gg successivi la scadenza del precedente certificato di idoneità) o in caso di visita di reintegrazione richieste in seguito a KO, abbandoni o fermo da parte del medico di bordo ring.

VISITE ATTIVITA’ SPORTIVA AGONISTICA NON PROFESSIONISTICA
• Visita di base (visita medica, ECG a riposo, ECG dopo sforzo, IRI,spirometria, esame urine)
• Visita neurologica con o senza EEG
• Visita ORL
• Visita oculistica con fundus
* Donne: ecografia pelvica e mammaria + test di gravidanza nelle 2 settimane prima di incontri.

VISITE ATLETI OVER 40 ANNI
• Test ergometrico
* Oltre al protocollo di base sport specifico, è fortemente consigliato l’esecuzione del test ergometrico (secondo le linee guida COCIS della Società Italiana Cardiologia per l’Idoneità Sportiva). Nel caso l’atleta decida di non sottoporsi a tale esame sarà necessario firmare un rifiuto esplicito.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Luglio 2009 11:24
 
You are here  :